Ad oggi, ci hanno supportato in questa iniziativa:

Luca Mercalli

Luca Mercalli

Torinese, ha cominciato ad interessarsi di atmosfera molto giovane: nel suo Filosofia delle nuvole, racconta di aver costretto la famiglia a un viaggio a Ginevra per poter acquistare libri di meteorologia introvabili in Italia all’inizio degli anni ottanta. Ha conseguito a diciott’anni a pieni voti l’attestato di Cultura aeronautica in Meteorologia, rilasciato dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare; successivamente ha svolto il servizio di leva come previsore valanghe nel Meteomont della Brigata Alpina Taurinense, operando anche nell’esercitazione NATO ArrowHead Express nella Norvegia settentrionale.

Marco Pinotti

Marco Pinotti

Ciclista su strada professionista che corre per la BMC Racing Team, specializzato nelle prove a cronometro. È nel consiglio direttivo dell’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani in qualità di revisore dei conti insieme a Marco Milesie Dario David Cioni. È laureato in ingegneria gestionale. Più volte maglia rosa al Giro d’Italia, pluri campione italiano, quinto al Mondiale a cronometro di Mendrisio nel 2009. Residente a Osio Sotto. La speranza orobica per le Olimpiadi di Londra 2012.

Roberta De Monticelli

Roberta De Monticelli

È dicente saggista italiana. Ha studiato alla Normale di Pisa, dove si è laureata nel 1976 con una tesi su Edmund Husserl. Ha insegnato filosofia del linguaggio all’Università di Pisa, e alla Università degli Studi di Milano. Ha poi insegnato dal 1989 al 2004 Filosofia moderna e contemporanea all’Università di Ginevra, alla cattedra che fu di Jeanne Hersch, contribuendo a farla conoscere in Italia con numerosi interventi in riviste e prefazioni e curandone un’antologia in francese.Sempre a Ginevra ha fondato la scuola dottorale interfacoltà “La personne: philosophie, épistémologie, éthique”, insieme a medici, teologi e filosofi dediti all’etica, unendo nella stessa ricerca etica e ontologia, fenomenologia e storia della medicina ed è stata membro del “Comité pour les Rencontres Internationales de Genève”.

On. Angelo Bonelli

Angelo Bonelli

Ex deputato della Repubblica Italiana durante la XV. Nel 2011 ha partecipato attivamente alla campagna referendaria contro l’energia nucleare; durante una trasmissione televisiva sull’argomento ha affermato che nel rapporto dell’UNSCEAR sulle conseguenze di Chernobyl si indica in 6800 il numero dei morti causati dall’incidente, mentre in quel rapporto, confermato anche dal forum su Chernobyl pubblicato nel 2005, il numero dei morti accertati varia da un minimo di 30 a un massimo di 65. Nel 2012 Il leader dei Verdi, dopo l’appello lanciato dal cartello di associazioni e comitati ambientalisti che fanno capo a ‘Aria Pulita per Taranto (una parte tra le molteplici realtà impegnate sulla tematica ambiente) ha sciolto la riserva e ha deciso di accettare la candidatura a sindaco del capoluogo Jonico (la città più inquinata d’Europa).

Marco Boschini

Marco Boschini

Lavora come educatore presso la Fondazione Minima Domus del Sacro Cuore, un doposcuola rivolto ai bambini e ragazzi dai 4 ai 13 anni.
Consigliere comunale dal 1999 al 2009, e assessore dal 2004. Nel primo mandato in giunta si è occupato delle deleghe alla Pubblica Istruzione, Progetti Educativi e Formativi, Sport, Politiche giovanili. Dal 2009 si occupa di Urbanistica, Ambiente e Patrimonio. Coordina dalla sua fondazione (2005) l’Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi (www.comunivirtuosi.org), una rete di enti locali impegnati nella riduzione della propria impronta ecologica. Ha curato per l’ANCITEL il volume “Ambiente in Comune” (Roma, 2008) ed ho collaborato alla stesura di “Programma politico per una decrescita felice” (Roma, 2008) a cura di Maurizio Pallante. Membro del  consiglio direttivo del Movimento per la decrescita felice (www.decrescitafelice.it) dal 2008 al 2010.

Domenico Finiguerra

Domenico Finiguerra

È il sindaco di Cassinetta di Lugagnano, un piccolo paese della provincia di Milano adagiato sulle sponde del Naviglio Grande. A cavallo tra il Parco del Ticino e il Parco Agricolo Sud Milano. Il Comune di Cassinetta di Lugagnano fa parte dell’Associazione Comuni Virtuosi, risultando vincitore del premio nazionale Comuni Virtuosi 2008 nella categoria “gestione del territorio”. E’ altresì comune della Rete Comuni Solidali e membro dell’Associazione Internazionale Mayor for Peace. Oggi non è iscritto a nessun partito. E’ promotore insieme a molti altri della campagna e del movimento nazionale “Stop al Consumo di Territorio” che il 24 gennaio 2009 ha preso avvio da Cassinetta di Lugagnano. E’ tra i primi firmatari dell’appello per la Costituente Ecologista Civica e Democratica che vuole realizzare in Italia l’esperimento condotto in Francia con Europe Ecologie.